Valutazione dell’oro usato, come vendere al miglior prezzo

La decisione e la vendita dell’oro usato sono momenti delicati e non sempre semplici da gestire. Anche chi non si trova di fronte alla sua prima vendita può essere assediato dai dubbi, d’altronde, quando si vende oro, si parla di soldi. Spesso di molti soldi e perdere denaro non piace a nessuno; perciò è più che normale nutrire dei dubbi.

Valutazione Oro

Purtroppo, magari per poca chiarezza o per la fretta, molti trascurano i dubbi che il cliente può nutrire e questi esce dal negozio domandandosi: avrò fatto bene a vendere? Potevo ottenere un prezzo più alto? Posso essere sicuro di non esser stato imbrogliato?

In più, spesso, i Compro Oro non offrono molte sicurezze al cliente: si limitano a pronunciare una cifra, senza fornire ulteriori spiegazioni. Per questo, per non allontanarsi dal negozio con mille domande e zero risposte nella testa, è bene affidarsi ad un professionista che effettui una valutazione trasparente e chiara

Con questo breve articolo, andremo a conoscere le fasi di una valutazione dell’oro usato semplice e corretta; poiché un cliente partecipe alla valutazione, è un cliente soddisfatto. 

Fase 1: peso e controlli 

Il primo step è quello di pesare l’oro. Il processo è piuttosto semplice: si pone il gioiello sulla bilancia e si legge il peso, esattamente come quando si pesano gli ingredienti per cucinare. La fase 1 risulta ancora più semplice se, al posto di utilizzare una bilancia a pesetti, si usa la classica bilancia elettronica con un bel display su cui leggere il peso finale. 

La seconda parte della fase consiste, invece, nell’esaminare l’oro con un semplice controllo visivo. Dunque si procede con l’osservazione tramite una lente d’ingrandimento. Da questo procedimento si scopre la presenza di marchi riportati sul gioiello, come la caratura. 

Al termine della fase, si è quindi consapevoli del peso del gioiello e della sua caratura. 

Fase 2: valutazione dell’oro usato 

Stabilita la caratura e il peso, si passa a conoscere il vero valore dell’oro. La valutazione dell’oro usato si basa, infatti, sulla quotazione dell’oro sul mercato, che viene stabilita due volte al giorno. 

Quindi il Compro Oro applica una commissione e, sottratto il valore della commissione, si ottiene il valore del proprio oro. 

Fase 3: controllo approfondito dell’oro

Se il cliente è soddisfatto dell’offerta che ha ricevuto nella fase precedente e ha deciso di proseguire il processo di vendita, prosegue anche la valutazione. 

Si passa quindi ad esaminare l’oro con modalità specifiche. Oltre al classico test degli acidi, è possibile esaminare il metallo attraverso dei raggi X, che mostrano la reale composizione del metallo. 

Fase 4 e 5: documento di acquisto, pagamento e ricevuta

Al termine della fase 3, si giunge alla parte più burocratica della vendita dell’oro usato. Occorre procedere con la compilazione del documento di acquisto, in cui vengono riportati le generalità del venditore, la descrizione dei gioielli venduti et cetera, allo scopo di prevenire la compravendita di oro e gioielli di provenienza illecita. 

Nel modulo di acquisto, per obbligo di legge, vengono trascritti anche tutti i dati della merce, quindi peso, descrizione e valutazione, insieme al valore che corrisponde alla quotazione dell’oro al momento della vendita, al metodo di pagamento, al giorno e all’ora in cui è avvenuta l’operazione e, come già detto, alle generalità del compratore. 

Infine, si procede con il pagamento, che viene fatto in contanti oppure tramite altre modalità, sulla base della cifra da corrispondere al cliente, poiché la legge non consente pagamenti in contanti sopra un certo valore; oltre il quale occorre utilizzare un pagamento tracciabile come l’assegno o il bonifico. E viene consegnato al cliente una ricevuta, che altro non è che la copia del modulo precedentemente compilato con firma del negoziante e del cliente. 

Con questo termina la valutazione e la vendita del nostro oro. Comunque, chiarezza e trasparenza sono le caratteristiche che più vale la pena di ricercare quando si sceglie di procedere ad una vendita o anche solo ad una valutazione di gioielli d’oro. 

È possibile che in alcuni Compro Oro il processo si svolga in modo leggermente differente, ma con una rapida ricerca online sono facilmente individuabili colore che, invece, scelgono di eseguire una valutazione oro usato come quella qui presentata. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *