FCA Bank: cosa è, come richiederla e costi

La carta di FCA Bank è quella tipologia di carta che rientra tra le credit card con utilizzo flessibile, permette di scegliere tra rimborso in unica soluzione o a rate.

Questo non vuol dire che è possibile adattare a tutti, in quanto la scelta è sempre fatta in funzione dei propri bisogni. Vediamo tutte le sue principali caratteristiche.

Fca Banca

Come funziona

Questa è una carta di credito con plafond di 2000 euro, funziona su circuito Visa e prevede il pagamento del saldo del mese. Altrimenti, prevede un pagamento con rate, se si usa la funzione revolving, il giorno 10 del mese successivo. Di base questa carta è emessa a “saldo”, tramite funzione di My Budget ed è possibile decidere, entro le ore 13 dell’ultimo giorno del mese solare, di pagare a rate.

Questo ‘passaggio’ è di tipo gratuito e si può richiedere senza limiti di numero. Non solo, con My Budget, è possibile anche modificare l’interno importo delle rate sempre fino allo stesso termine. Nel caso in cui venga scelto il rimborso a rate, allora si paga la quota capitale e la quota interessi (Tan fisso all’11,80%).

Così si ripristina progressivamente il plafond da poter spendere nei mesi successivi. Come carta di credito prevede un uso normale, quindi fare acquisti, prelievi, e pagamenti. Dopo ciò è possibile decidere in libertà, fino all’ultimo giorno utile, come si vogliono rimborsare tutti gli importi spesi nel mese corrente.

Costi

In base alla norma vigente del 16 maggio 2019 il primo anno la carta non ha alcun costo, questo perché il canone viene azzerato. A partire dal secondo anno in poi occorre pagare un canone di gestione di 35 euro. Gli altri costi sono tutti legati al solo utilizzo. Tutte quante le comunicazioni on line sono gratis, solo se cartacee costano 2 euro. Invece, risultano previste commissioni per:

  • anticipo contante: commissione pari al 4% sull’importo con un minimo di 3 euro;
  • imposta di bollo (2 euro per ogni tipo di estratto conto di importo superiore a circa 77 euro);
  • invio della stampa pin in cartaceo (se richiesto) costo 2 euro;
  • sostituzione carta causa deterioramento pari a 15 euro (la sostituzione dopo il blocco per furto o smarrimento è invece gratuita).

Modalità di richiesta

In ultimo, vediamo quali sono le modalità per richiederla. Per prima cosa, occorre cliccare su uno dei banner che riportano la frase Richiedila Ora. La prima schermata all’interno del form da compilare è relativa al tipo di attività lavorativa svolta, ma anche alla possibilità di avere un codice di convenzione.
Questa sezione deve essere assolutamente compilata perché da questo dipende la conseguente possibilità di ottenere degli sconti o trattamenti dedicati.

Fatto tutto questo si devono riempire tutti i campi obbligatori, ovvero tutti quelli relativi alla propria identità, avendo sotto mano i seguenti documenti e facendo firma digitale finale:

  • documento di identità;
  • documento di reddito (cud, busta paga, modello unico CU, ecc);
  • codice fiscale o tessera sanitaria;
  • cellulare (da dove si riceve il codice OTP per la firma digitale);
  • IBAN del conto corrente dove fare addebiti della carta;
  • indirizzo e-mail attivo;
  • permesso di soggiorno (se c’è).

Fca Bank contatti

Come contattare FCA Bank?

In caso di necessità e assistenza contattare il servizio clienti all’indirizzo fcabank.customer.care@fcagroup.com o al numero 011.4488.203 per lo sblocco dell’Account.

Maggiori info area clienti https://fcabank.it/contatti/faq/area-clienti

Lascia un commento