Come aprire un conto in Andorra

Il Principato di Andorra è un paese situato tra la Francia e la Spagna con un’economia basata sul commercio e sul turismo. Andorra è considerata un paradiso fiscale da molti paesi membri dell’OCSE. Il settore finanziario, composto da diverse banche appartenenti all’Associazione delle bancaria andorrana che, a sua volta, è membro della Federazione bancaria dell’Unione europea, contribuisce in modo sostanziale all’economia grazie al segreto bancario e a imposte molto basse, se non addirittura inesistenti in alcuni beni o servizi. Andorra ha introdotto il 1° gennaio 2013 un’imposta sulle società, sulle attività economiche per i lavoratori autonomi e sul reddito per i non residenti. Ha inoltre introdotto un’imposta generale indiretta (GII) che aumenta la pressione fiscale sui residenti.

Settore bancario

Andorra ha adottato misure per porre fine alla sua condizione di essere considerato un paradiso fiscale dall’OCSE, firmando trattati sullo scambio di informazioni fiscali con i seguenti paesi: Spagna, Portogallo, Monaco, Austria, Francia, San Marino, Belgio, Argentina, Paesi Bassi e Liechtenstein. Tuttavia, mantiene il segreto bancario, che consente alla maggior parte dei non residenti di beneficiare dei suoi vantaggi

Conti bancari in Andorra

I non residenti possono aprire un conto bancario a pagamento presso una delle banche che operano ad Andorra. I costi di gestione di questi conti sono in genere molto costosi, tra 400 e 500 euro all’anno. L’aspetto positivo è l’esenzione fiscale su questi fondi, tuttavia, vi è una ritenuta fiscale del 15% sugli interessi guadagnati dai non residenti. Questa ritenuta è stata concordata con Bruxelles e si applica agli interessi pagati ai cittadini dell’Unione europea.

Requisiti per aprire un conto

Per aprire un conto bancario, è obbligatorio presentare una fotocopia della carta d’identità o del passaporto, un certificato della residenza abituale e un attestato di verifica dell’attività professionale del titolare. Sebbene le applicazioni possano essere gestite online,  per aprire il conto è necessaria la firma fisica del proprietario.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *