Aprire un conto criptovalute, le migliori soluzioni

Dove aprire un conto per criptovalute? La diffusione di Bitcoin e altcoin varie ha contribuito alla creazione di un vero e proprio settore finanziario inesistente fino a solo qualche anno fa. Ciò ha comportato che, molti broker online, proponessero soluzioni in tal senso.

Conto Criptovalute

Di fatto, al giorno d’oggi, l’opportunità per aprire un wallet (in italiano “portafoglio”) che contenga le proprie monete virtuali, non mancano di certo. Anzi, il problema è l’individuazione di una piattaforma che sia affidabile, con condizioni vantaggiose e quanto più possibile adatta alle esigenze del singolo investitore.

Aprire un conto criptovalute: le priorità

Ancora prima di presentare alcuni tra i servizi migliori attualmente offerti dal web, è bene fare i conti con quelle che devono essere le priorità per chiunque voglia aprire un wallet e cominciare ad immergersi in questo favoloso mondo. Nello specifico, di seguito illustreremo quali sono le caratteristiche a cui dare priorità:

  • Sicurezza. La sicurezza rimane il requisito fondamentale per poter operare in tale settore. Questa viene misurata principalmente in base alle certificazioni di cui ogni broker è dotato.
  • Assistenza. In caso di qualunque tipo di problema, un’assistenza celere è essenziale. Che questa avvenga via chat, telefono, mail o social, si tratta di una caratteristica da non sottovalutare.
  • Numero di criptovalute trattate. In questo caso, dipende molto dal modo del singolo trader di intendere le criptovalute. C’è chi opera esclusivamente su Bitcoin, chi invece cerca alternative affermate come Ethereum o Litecoin, chi ancora si butta a capofitto su altcoin emergenti.
  • Interfaccia e servizi. Ogni portale offre servizi di vario tipo, arrivando spesso anche ad offrire corsi, webinar e tanto altro. Non indispensabili ma, soprattutto per chi è agli inizi, si tratta di un ottimo supporto.

Quali sono le piattaforme migliori?

In questo articolo abbiamo raccolto alcune tra le piattaforme migliori quando si intende aprire un conto per tradare criptovalute. Naturalmente, oltre ai parametri sopra indicati, vi sono tante altre caratteristiche che distinguono un sito dall’altro. Qui ci limitiamo a una lista alquanto sintetica, quanto basta per poter avere un’idea generale su quali sono i migliori broker per Bitcoin che possano essere i principali candidati.

Plus500

La piattaforma Plus500 non necessita di grandi presentazioni, essendo uno dei nomi più affermati nel settore. Qui è possibile operare in totale sicurezza criptovalute come Bitcoin, Ethereum, Litecoin, NEO, ripple, Dash e IOTA.

La società fondata nel 2008, con sede in Israele e sedi sparse per tutto il mondo, pur trattando diversi tipi di prodotti finanziari ha un occhio di riguardo per tutto ciò che riguarda le criptovalute. Non mancano le guide, i tutorial e gli eventi appositamente ideati per poter formare gli apprendisti trader e mantenere aggiornati quelli già esperti.

eToro

Un altro nome altisonante di questa lista è senza ombra di dubbio eToro. La società britannica infatti, oltre al classico mercato azionario e alle opzioni binarie, offre ai suoi clienti grande libertà di manovra per quanto riguarda le criptovalute.

La piattaforma consente di investire su Bitcoin, Ethereum, Ripple, Dash, Litecoin, Cardano, IOTA, Stellar, EOS, NEO e Tron. Si tratta di un broker assolutamente sicuro, dotato di un’assistenza impeccabile e con una piattaforma ricca di tutorial e aiuti per i novizi. In poche parole è l’ambiente ideale per operare in questo settore!

24Option

Un altro colosso del settore è 24Option. Bitcoin, Ethereum, Ehereum Classic, Dash e Litecoin sono le principali criptovalute proposte da una piattaforma nata per il trading con i CFD del forex, ma che si è perfettamente adattato a trattare monete virtuali. Tra gli altri prodotti finanziari trattati è bene ricordare le materie prime, i cambi di valuta e tanto altro.

Un design elegante, un’interfaccia disegnata all’insegna dell’user experience e un livello di sicurezza/assistenza altissimo, rendono 24Option una piattaforma estremamente valida.

IQ Option

Seppur meno altisonante dei primi broker proposti, IQ Option risulta essere una valida alternativa. Tra le criptovalute trattate, figura l’immancabile Bitcoin, ma anche Ethereum, Ripple, Litecoin, EOS, NEO, Dash, Tron, Cardano e tanti altri. Anche in questo caso sono garantiti numerosi servizi di ottimo livello oltre a un’ottima assistenza, imprescindibile per questo genere di piattaforme.

Un’ottima interfaccia e la possibilità di effettuare trading rapido anche attraverso l’app mobile sono solo alcune delle caratteristiche di IQ Option.

Markets

Concludiamo la lista di piattaforme ideali per aprire un conto criptovalute con Markets. Si tratta di un broker che, se non può competere come nomea con gli altri servizi della lista, risulta comunque piuttosto interessante. Tra le criptovalute trattate, possiamo citare Bitcoin, Ethereum, Ethereum Classic, Dash, Litecoin e Ripple.

Con un deposito minimo di 100 euro, è possibile cominciare a tradare grazie a MT4 (Metatrader 4) quella che è con tutta probabilità il software più diffuso e famoso per operare sui mercati. Insomma, anche se meno famoso rispetto alla concorrenza Markets è comunque una piattaforma piuttosto sicura su cui operare.

Guadagna $10 di bonus sul tuo primo ordine di almeno $100 utilizzando questo link di affiliazione: coinbase.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *