Come aprire un conto alle isole Cayman

Siete finalmente atterrati alle isole Cayman, posto stupendo, sempre estate, mare 365 giorni l’anno e quindi questo stile di vita vi ha portato a rimanere lì per sempre. O per crearvi una vita nuova, o per lavoro sappiate che le Isole Cayman sono uno stato a parte rispetto agli USA e qui le banche sono davvero molto pignole sulla scelta dei propri clienti. Questo perché anni fa moltissimi “contrabbandieri” approfittavano delle ottime situazioni economiche delle Isole Cayman per poter riciclare del denaro sporco. Sappiate sin dall’inizio che aprire un conto corrente li equivale a fare una sorta di “colloquio” e non sarà semplice. In questo articolo però vi mostreremo quali sono i documenti fondamentali per aprire un conto corrente lì.

Come aprire un conto alle Isole Cayman? Quali sono i documenti necessari quindi?

Le banche delle Isole Cayman richiedono molteplici informazioni, la prima in assoluto è una sorta di “lettera di raccomandazione” che dovrà fare la vostra attuale banca nei confronti delle banche delle Isole Cayman. In questo documento la vostra banca dovrà includere il tempo totale dove voi siete stato cliente, il saldo medio che avete mantenuto e il modo in cui è stato tenuto il conto corrente bancario. Se non siete clienti da almeno 3 anni però di un’altra banca allora sarà stesso la banca delle Isole Cayman a richiedere delle referenze professionali. La lettera non solo deve essere originale, ma anche autenticata e se il conto è “cointestato” all’interno di questa lettera devono comparire entrambi gli individui”. Oltre a questo vi servirà, se avesse trovato lavoro alle Isole Cayman, anche una lettera da parte del vostro datore di lavoro che certifica che voi avrete uno stipendio versato all’interno del conto corrente nuovo con anche la posizione che si ha all’interno di un’azienda.

Oltre a questo ovviamente c’è bisogno del proprio passaporto e della propria tessera sanitaria, se avete intenzione di aprire un conto corrente cointestato, per esempio con vostra moglie, dovrete anche presentare i documenti del vostro matrimonio altrimenti potrebbero esserci dei problemi in fase di apertura.

Alle Isole Cayman è anche possibile aprire un conto corrente online, quindi da remoto. In questo caso però bisognerà presentarsi almeno una volta in banca per effettuare una sorta di identificazione che vi permetterà di attivare il conto, se questo non dovesse essere possibile per vari motivi potrete chiedere la possibilità alla banca di avere una videochiamata via Skype mostrando la vostra firma su un foglio bianco.

Prima di trasferirvi alle Isole Cayman per lavorare parlate con il vostro direttore di banca, se lui mostrerà agli istituti bancari delle Isole Cayman che dovrete trasferirli allora in quel caso sarà molto più semplice attivare il conto corrente. Quest’ultimo funziona un po’ come quello italiano, quindi avrete una sorta di codice per avere dei pagamenti in ingresso e una carta di debito per poter effettuare degli acquisti sia nei negozi sia online. I costi di un conto corrente alle Isole Cayman sono simili a quelli italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *